a Don Bosco

O carissimo S. Giovanni Bosco che con eletto eroismo esercitasti le opere di misericordia e i doveri del ministero sacerdotale nella grande epidemia di colera di Torino, restando di esempio al clero e al popolo cristiano, in queste ore di grave trepidazione a Te ci rivolgiamo con la più grande istanza: Tu che, con il celeste beneplacito, assicurasti ai ragazzi dell’oratorio la perfetta salute se fossero stati in grazia di Dio durante il contagio, e con i più grandi di loro soccorresti sollecitamente i colerosi e amministrasti i Sacramenti nel più grande sprezzo del pericolo, animato soltanto dalla fiducia nell’Altissimo, assistici benevolo in questo tempo di grave epidemia e ottienici da Dio di rimanere nella Sua perfetta grazia onde conservare la perfetta salute del corpo, prestandoci ad aiutare i bisognosi con il soccorso e con la preghiera affinchè, seguendo il Tuo insigne esempio di carità, possiamo guadagnarci quei meriti che, una volta giunti innanzi al giudizio del Padre, possano ottenerci perdono e misericordia in larga copia ed ammetterci a cantare in eterno, in Tua compagnia ed alla dolce presenza di Maria Ausiliatrice, le glorie del Creatore.

 

Pater, Ave, Gloria


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...